Come arrivare e come spostarsi a Nara

Oltre ad offrire un’infinità di luoghi storici e culturali, molti dei quali sono Patrimonio dell’UNESCO, la città di Nara è facilmente accessibile da varie località giapponesi, ad esempio da Kyoto e Osaka, dalle quali dista meno di un’ora di treno. Il mezzo prediletto dai turisti per raggiungere Nara è proprio il treno, ma ci sono anche altre alternative che potrebbero risultare comode e convenienti a seconda del budget e del tempo a disposizione.

 

COME ARRIVARE A NARA

Da Kyoto: dalla Kyoto Station partono sia JR Nara Line che la Kintetsu Kyoto Line: entrambe permettono di raggiungere Nara velocemente, ma solo sui treni della JR è valido il Japan Rail Pass. La Kintetsu Line è la più veloce se prendete un treno direct express tokkyu (35 min, 1.280¥/tratta), e a mio avviso questa è la soluzione ideale se non possedete il JRP. Se invece avete il pass allora vi suggerisco il treno Miyakoji Kaisoku Express della linea JR che impiega 45 minuti.


Da Osaka: se partite da Osaka, il modo migliore è prendere la Kintetsu Nara Line da Osaka-Namba Station (30 min, 1.200-1.300¥/tratta). Se possedete il Japan Rail Pass allora è più conveniente approfittare dei treni Yamatoji Kaisoku della JR Line che partono da Osaka, Tennoji e altre stazioni lungo la Osaka Loop Line. In questo caso il viaggio dura 30 o 45 minuti in base alla stazione di partenza.


Da Tokyo: da Tokyo Station prendete la linea dell’alta velocità JR Tokaido Shinkansen fino a Kyoto Station (2 ore e 40 minuti). Il tragitto è compreso nel JRP. Giunti qui proseguite con la JR Nara Line (coperta dal JRP), con i treni Miyakoji Kaisoku Express arriverete a JR Nara Station in 45 minuti.

In alternativa, se volete risparmiare qualcosina sul trasporto, potete percorrere la tratta a bordo di un autobus notturno, in partenza dal terminal degli autobus di Shinjuku. In questo caso il viaggio dura circa 8 ore, con tariffe di sola andata a partire da 4.000¥. Ci sono molti operatori che offrono corse a prezzi vantaggiosi, date un’occhiata in particolare alle compagnie Willer Express e Japan Bus Online.

 

COME SPOSTARSI E PASS

Le principali attrazioni della città si concentrano all’interno del Parco di Nara, che è visitabile tranquillamente a piedi. I siti di interesse turistico non distano più di 1 km l’uno dall’altro ed alcuni non sono nemmeno accessibili tramite bus o taxi, quindi non c’è altra alternativa che arrivarci a piedi. Alcune attrattive come i templi Yakushi-ji e Toshodai-ji sono collocate nel distretto di Nishinokyo, una zona periferica alla quale si accede con l’autobus, ci sono collegamenti diretti sia da JR Nara Station che da Kintetsu Nara Station. Vale lo stesso discorso per il Tempio Horyu-ji, situato nella vicina cittadina di Ikaruga.

Per coloro che prevedono di utilizzare con una certa frequenza gli autobus è consigliato l’acquisto del Nara Bus Pass, che ne consente un utilizzo illimitato per un singolo giorno al costo di 500¥ (copre anche le zone periferiche). È inoltre disponibile un pass di un giorno, al costo di 1.000¥, che copre anche l’area del Tempio Horyu-ji. I pass si trovano in vendita presso le stazioni ferroviarie di Nara.

 

NAVITIME
Il sito Navitime è il miglior strumento di pianificazione online per il trasporto in Giappone. Sulla piattaforma si possono infatti consultare tutte le tariffe, i percorsi consigliati e gli orari dei treni, metropolitana, aerei ed altri mezzi di trasporto. È un sito indispensabile per chi viaggia in Giappone, grazie al quale diventa più semplice organizzare anche i viaggi più complicati.