Giardino Yoshikien

Con i suoi paesaggi bucolici, i sentieri lastricati che si perdono nel verde e l'immancabile specchio d'acqua, Yoshikien (吉城園) si posiziona a due passi dal famoso Parco di Nara, offrendo ai turisti più curiosi un’oasi di infinita bellezza in cui trascorrere alcune ore immersi nella natura e nel silenzio. Un autentico giardino in stile tradizionale giapponese che rientra nel patrimonio naturale e culturale della città di Nara e prende il nome dal fiume Yoshikigawa che scorre lungo il perimetro dell'area, separandolo dal Giardino Isuien.

 

COSA VEDERE

Ci sono tanti buoni motivi per visitare questo luogo: innanzitutto non essendo molto conosciuto dai turisti l'atmosfera è molto tranquilla e rilassata, distante anni luce da quella che caratterizza le principali attrattive di Nara. I meravigliosi paesaggi ricreati al suo interno, poi, esprimono il meglio delle stagioni: in estate il giardino si accende di sfumature accese e variopinte, mentre in autunno la vegetazione assume delle caratteristiche tonalità dorate e rossastre. Sembra che ogni periodo dell'anno accentui la bellezza di una parte del giardino, ma in qualunque lo si visiti, vale la pena esplorare l’intera area per apprezzarne il clima disteso e i dettagli architettonici delle strutture presenti. Una di queste è un'antica sala da tè, che tuttavia non è aperta al pubblico.

creative commons: dconvertini

ORARI E TARIFFE

Il giardino Yoshikien è aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 17.00 (ultima entrata alle 16.30) e l'ingresso è libero. Rimane chiuso dal 24 al 28 di Febbraio.

 

COME ARRIVARE

Il giardino può essere raggiunto con una camminata di 10-15 minuti da Kintetsu Nara Station. Se invece partite da JR Nara Station potete prendere una delle varie linee di autobus dirette ad Aoyamajutaku o Kunimidai-hachichome, scendendo alla fermata Oshiagecho (5 min, 220¥/tratta).