Akasaka

Akasaka (lett. collina rossa) è un quartiere residenziale e commerciale che si sviluppa su una zona collinare adiacente a Roppongi. Qui hanno sede numerosi hotel di lusso, ambasciate e istituti stranieri. Il nome deriva dal termine akanesaka (lett. collina della robbia), poiché questa pianta cresceva rigogliosa nella zona e veniva utilizzata per produrre colorante rosso. L'area offre alcune attrazioni interessanti e di prestigio, ma se è la prima volta che visitate Tokyo vi consiglio di dedicarvi alla visita di altre zone più turistiche.

 

BREVI CENNI STORICI

Le prime testimonianze di Akasaka risalgono al XVII secolo, quando lo shogunato Tokugawa stabilì la sede del Palazzo Imperiale nel castello di Edo, un tempo situato a nord-est del quartiere. Akasaka si sviluppa su una serie di venticinque colline e l'area in prossimità dell'antica fortezza, chiamata Akasaka-mitsuke, ospitava guerrieri, servitori e domestici. I membri delle classi sociali più altolocate vivevano invece nel punto più alto a sud. Il fiume che scorreva nella zona fu convogliato nel fossato costruito attorno al castello, mentre una parte dell'acqua fu utilizzata per la formazione di un lago artificiale che sarebbe servito come fornitura d'acqua. Ciò permise alla zona di prosperare e durante il Periodo Meiji (1868-1912) divenne un centro del divertimento notturno.

Durante il secondo conflitto mondiale il quartiere fu completamente raso al suolo dai bombardamenti americani. Nel dopoguerra la zona vide l'istituzione di numerosi grandi alberghi, il trasferimento delle sede della TBS e divenne un popolare punto di ritrovo della vita notturna. Akasaka mantiene ancora oggi alcune caratteristiche del passato: la parte bassa del quartiere è incentrata sull'intrattenimento, mentre la parte alta è più elegante.

 

COSA VEDERE

Le strade più frequentate del quartiere si trovano ad Akasaka-mitsuke, sede di numerosi ristoranti, pub, cafè e lounge bar. La parte alta è una zona collinare disseminata di belvedere che offrono viste mozzafiato sulla città.

COME ARRIVARE

La stazione principale del quartiere è Akasaka Station, servita dalla linea della metro Chiyoda Line. Una volta arrivati potete spostarvi a piedi per visitare le varie attrazioni, ad eccezione dell'Akasaka Palace. Per raggiungere quest'ultimo la stazione più vicina è Yotsuya Station, che può essere raggiunta con la JR Chuo Line sia da Tokyo Station (10 min, 170¥/tratta) che da Shinjuku Station (5 min, 170¥/tratta).