Harajuku

Harajuku si sviluppa tra i quartieri di Shibuya e Shinjuku e rappresenta il fulcro delle mode giovanili più estreme di tutto il Giappone. In particolar modo nel weekend presso il ponte Jingu Bashi si svolgono veri e propri raduni di cosplayer, che animano le strade con eccentrici costumi ed acconciature da capogiro. L'attrattiva principale del quartiere è la pittoresca Takeshita-dori, una vivace stradina allineata da una moltitudine di negozi fashion e punti di ristoro che servono delle crepes squisite, amatissime dalle cosiddette Harajuku girls.

 

COSA VEDERE

In realtà Harajuku è un quartiere per tutte le età: se da una parte ci sono giovani baldanzosi dai vestiti bizzarri che animano le strade a tutte le ore, dall'altra troverete attrattive storiche e culturali, aree verdi e viali dello shopping rivolti ad una clientela più adulta. Bastano pochi passi per passare dal caos squillante di Takeshita-dori agli angoli di pace del parco Yoyogi, dove ha sede uno dei santuari più popolari e belli della capitale giapponese.

INFORMAZIONI UTILI

Harajuku è il quartiere dello shopping per eccellenza della capitale: se a Takeshita-dori è un susseguirsi di negozi trendy e fast food che si rivolgono a un pubblico giovane, ad Omotesando ci sono centri commerciali, negozi di classe ed altri più economici dove acquistare qualche souvenir da portare in regalo. In questa zona negozi e ristoranti aprono e chiudono di continuo, ma una costante sono le lunghe code che si formano prima di entrare in un locale a mangiare qualcosa, che a volte possono protrarsi per ore...siete avvisati!

COME ARRIVARE

Harajuku Station è situata a metà strada tra le stazioni di Shinjuku e Shibuya. È servita dalla JR Yamanote Line, che può essere utilizzata gratuitamente da chi è in possesso del Japan Rail Pass. Se viaggiate con la metro le stazioni di riferimento sono Meijijingu-mae Station, servita dalle linee Chiyoda Line e Fukutoshin Subway Line, ed Omotesando Station, servita dalle linee Chiyoda Line, Ginza Line e Hanzomon Subway Line.