Yanesen

Quando pensiamo a Tokyo ci vengono in mente i quartieri più centrali e movimentati, quelli che sono celebrati da ogni guida di viaggio e che onestamente non finiscono mai di sorprendere. Ma è nelle zone periferiche che sopravvive l'animo originario di questa immensa metropoli, costantemente proiettata verso il futuro. Una di queste è Yanesen, un'area costituita dai distretti di Yanaka, Nezu e Sendagi dove grattacieli e luci al neon lasciano il posto a piccoli edifici in legno e botteghe dal fascino retrò.

 

COSA VEDERE

Non c'è niente di meglio che visitare questa zona della capitale per staccare un po' dal trambusto cittadino e farsi un'idea di come appariva la città nel dopoguerra, percorrendo stretti vicoli, osservando i dettagli, fino a farsi trasportare dall'immaginazione. Ci sono tante attrattive interessanti, a Yanesen, da visitare a ritmo lento e con la consapevolezza che le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

COME ARRIVARE

Per arrivare a Yanaka la stazione più comoda è Nippori Station, servita dalle linee ferroviarie JR Yamanote e JR Keihin-Tohoku (incluse nel Japan Rail Pass). Dalla stazione in pochi minuti a piedi si raggiungono sia il cimitero di Yanaka che Yanaka Ginza. In alternativa se vi piace camminare potete arrivarci con una passeggiata di 20-25 minuti dal parco di Ueno. I quartieri di Nezu e Sendagi distano pochi minuti a piedi rispettivamente da Nezu Station e Sendagi Station, servite dalla linea della metro Chiyoda.